--

Decreto Legislativo 231 roma

DECRETO 231 RESPONSABILITA' AMMINISTRATIVA

RIGUARDA LA RESPONSABILITÀ PER I REATI COMMESSI CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DAGLI AMMINISTRATORI, DAI MANAGER O DAI DIPENDENTI NELL’ESERCIZIO DELLE LORO FUNZIONI ALL’INTERNO DELL’AZIENDA

Enti e Associazioni

QUALI SONO I DESTINATARI CUI SI RIVOLGE IL DECRETO

SI RIVOLGE ALLE REALTÀ AVENTI O NO PERSONALITÀ GIURIDICA: FONDAZIONI, ENTI ECONOMICI PUBBLICI E PRIVATI, SPA, SAS, SRL, SNC, SAPA, COOPERATIVE, ASSOCIAZIONI. SONO ESCLUSE DAL DECRETO SOLO LE IMPRESE INDIVIDUALI

IL MODELLO 231- ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E CONTROLLO

E’ IL SISTEMA DI GESTIONE INTERNO AD UN’AZIENDA CHE MIRA AD IMPEDIRE O CONTRASTARE I REATI DI NATURA ECONOMICA CONTRO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DA PARTE DI AMMINISTRATORI O DIPENDENTI

COSA PREVEDE IL D.lgs 231/01

Prevede l’attribuzione di determinati tipi di reati non soltanto alle persone fisiche che responsabili degli illeciti, ma anche alle persone giuridiche vale a dire le organizzazioni per le quali lavorano. Sono previste sanzioni interdittive, pecuniarie, confische, pubblicazione della sentenza per reati quali truffa, concussione, percezione indebita di erogazioni pubbliche, falso in bilancio, agiotaggio.

QUALI SONO I VANTAGGI

Permette all’azienda di invocare l’esclusione o la limitazione della propria responsabilità e di avere maggiore chiarezza e un migliore equilibrio tra poteri e responsabilità. Consente, inoltre, di avere una maggiore e più approfondita conoscenza dei rischi e dei controlli sugli affari dell’azienda; permette una più raffinata selezione dei fornitori ed una migliore gestione del budget in entrata ed in uscita ed un maggiore controllo sulle figure professionali.

ALTRI SCHEMI
Visita le sezioni correlate
01 01
ISO 22301

Business continuity

Vai alla sezione ❯ ❯

02 02
SA 8000

Certificazione etica

Vai alla sezione ❯ ❯

03 03
ISO 9001:2015

Certificazione qualità

Vai alla sezione ❯ ❯

I nostri Servizi
Professionalità e competenza al servizio del cliente